In questi giorni sentiamo spesso parlare di quanto sia importante proteggere la pelle e i capelli dai raggi del sole ma troppo poco si parla dell’importanza di proteggere il proprio Brand online.

Nel secolo scorso le risorse più preziose di un’azienda erano le sue attrezzature di produzione (beni tangibili), oggi il bene più prezioso di un’azienda comprende una buona reputazione, la sua identità e valori, la Brand reputation.

Vi state chiedendo come aumentare la vostra Brand reputation?

Bene, hai appena iniziato la tua attività di business online o sei una startup, hai bisogno di costruire la tua reputazione.

Sicuramente la strada verso il successo prevede anche un buon uso dei social.

Quando si parla di social si pensa ad un spazio virtuale dove il divertimento la fa da padrone ma per ottenere dei risultati dobbiamo percorrere questa strada seriamente e con le giuste precauzioni.

Così ho pensato di prepararvi facili passaggi precauzionali da leggere anche sotto all’ombrellone.

1.Attuare una politica di social media

Definire chiaramente le linee guida per tutti coloro che utilizzino i vari canali social, che dovrà comprendere i seguenti punti:

Mission

La missione sulla quale si basa il vostro business.

Obiettivi

Quali sono i tuoi obiettivi con i social media? Vuoi aumentare la brand awareness (il grado di conoscenza della marca da parte del pubblico) o aumentare le sottoscrizioni e-mail? Vuoi costruire relazioni profonde con il tuo pubblico?

Guida di stile

Un documento che fornisce norme chiare e coerenti per rappresentare al meglio il marchio così che risulti sempre la stella voce anche quando ci possano essere più autori.

Piano Editoriale

Pianificare ogni mese la programmazione dei vari contenuti.

Ruoli e responsabilità

Tutte le persone coinvolte con il marketing social hanno bisogno di sapere chi fa cosa.

Normative

Assicurarsi che vengano rispettate tutte le varie normative, norme sui diritti d’autore, sulla provenienza delle immagini, ecc.

2.Evitare hackeraggi

Usate password forti, differenti per ogni canale social e cambiatele regolarmente.

3.Personalizzate il materiale per umanizzare il Brand

Bisogna metterci la faccia, i valori, il proprio stile per non essere percepiti come una azienda “senza volto”.

4.Evitare l’impersonificazione

Registratevi su tutti i maggiori social media e verificate la vostra legittimità così da evitare spiacevoli abusi del vostro marchio.

Se viene identificato qualsiasi uso improprio o abuso del marchio, potrete contattare i vari autori chiedendo spiegazioni o segnalare l’attività sleale nelle aree specifiche sul sito del relativo Social Media.

5.Utilizzare gli alert e gli strumenti di monitoraggio

Un monitoraggio costante e mirato di cosa viene dettoquando viene detto e da chi viene detto va di pari passo con l’analisi delle tendenze di settore per cercare di cavalcare un determinato trend o per creare una comunicazione di crisi ottimale.. Per costruire il cosiddetto “brand engagement” (il coinvolgimento) e la fedeltà attraverso i social media e nel frattempo misurarne l’impatto.

Ora avete sicuramente consapevolezza di quanto sia importante presidiare i Social al meglio e se incorporerete le giuste precauzioni potreste evitare problemi successivi prima che possano avere impatti negativi con i vostri followers.

…e mettetevi anche la giusta crema solare se vi esponete al sole 😉 

Buone Vacanze

 

 

Discussion

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *